16 idee di business più interessanti per il 2016

Alimenti fermentati, ceramiche e diventare "insta-famosi" sono tra le migliori idee imprenditoriali che gli aspiranti fondatori di start-up perseguiranno nel 2016, secondo un nuovo rapporto pubblicato dalla principale risorsa commerciale online indipendente del Regno Unito Startups.co.uk.

Lo studio annuale, intitolato What business to start in 2016, delinea le 16 migliori opportunità di business che dovrebbero decollare nel prossimo anno. Altri settori incoraggianti evidenziati nel rapporto includono la tecnologia dell'istruzione, le barre delle attività e i prodotti di bellezza naturali e biologici.

Con oltre 581,000 nuove imprese registrate su Companies House lo scorso anno e con il numero di lavoratori autonomi nel Regno Unito che continuano a salire, le ambizioni di avviare un'attività dovrebbero crescere solo nel 2016, poiché il processo di avvio diventa più rapido, economico e più facile che mai.

Dato che il gusto per l'imprenditoria sta crescendo e con un quarto degli adulti del Regno Unito - e il 70% di quelli di età compresa tra 25 e 34 anni - che desiderano avviare un'attività nel 2016 per sperimentare il tipo di indipendenza e soddisfazione raramente acquisiti nei loro lavori quotidiani, Startups ha ha presentato la sua selezione delle aziende più tempestive per iniziare quest'anno.

Il rapporto combina ricerche approfondite e analisi delle tendenze emergenti di imprese e consumatori, approfondimenti di importanti organismi di ricerca di mercato come Mintel ed Euromonitor, nonché interviste e commenti di esperti del settore; imprenditori seriali, leader aziendali e start-up sia affermate che nuove di zecca.

Collaboratori e intervistati includono il fondatore di Gojimo George Burgess; l'ex concorrente dell'apprendista Susan Ma del marchio di prodotti per la cura della pelle vegano Tropic Skincare; Co-fondatore di Mainstage Travel Aden Levin; Adam Breeden, il co-fondatore del famoso bar da ping-pong di Londra Bounce; e Natasha Bowes di yogurt fermentato beve prodotti lattiero-caseari biologici.

Le 16 migliori idee di business di Startups.co.uk per il 2016 sono:

  • Gin
  • Alimenti e bevande fermentati
  • Ceramica
  • Instapreneur
  • Festival di musica dal vivo
  • Abbigliamento sportivo da donna
  • Posh cibo per animali domestici
  • Fittech
  • Bellezza naturale e biologica
  • Hamburger Gourmet
  • EdTech
  • Negozio di orologi online
  • Barra delle attività
  • Franchising di fitness
  • Piattaforma di prenotazione della sede
  • Prodotti intelligenti

La redattrice di Startups.co.uk, Lucy Wayment, ha discusso delle previsioni del 2016: “Le idee di business non sono nulla senza esecuzione e gran parte di ciò si riduce ai tempi. Dove c'è appetito crescente c'è opportunità.

“E con queste 16 idee abbiamo un ottimo mix di idee imprenditoriali accessibili e leggermente più avventurose nei mercati in rapido sviluppo.

“Il successo di molti lettori significherà avviare un'attività che diventerà sostenibile e che genererà profitti salutari o addirittura integrerà un reddito part-time. E celebriamo una crescente opportunità freelance o un'impresa in franchising tanto quanto il prossimo grande spettacolo tecnologico.

“Dall'aumento del consumo di cibi fermentati, alla trasformazione di selfie e foto di viaggi su Instagram in denaro. E dalla passione per la ceramica al lancio di un bar di attività che attiri la crescente domanda di bar e ristoranti con intrattenimento sociale, il 2016 vedrà un branco di start-up entusiasmanti. ”

Cosa dicono gli esperti: Holly Pike, gestore dei social media di The Internet Works, ha commentato le opportunità di diventare un imprenditore:

"Di proprietà di Facebook, Instagram è parte integrante della" democratizzazione del marketing "del gigante del web: chiunque può essere una star di Instagram!

“L'app per la condivisione di foto possiede tutti gli ingredienti giusti per iniziare. È facilmente accessibile, è integrato con altri canali chiave dei social media (rendendo la tua immagine onnipresente) e i risultati sembrano sempre fantastici.

“Instagram offre un'opportunità d'oro per guadagnare velocemente. Essere pagati "dall'immagine" con una sola riga e un invito all'azione ("click link in bio") potrebbe essere l'inizio di un lavoro flessibile per la stella dei social media e per il marchio che riescono a raggiungere un pubblico ancora più vasto su Instagram, usando l'immagine di fiducia dell'influencer. Vinci, vinci! ”

Natasha Bowes, fondatrice e amministratore delegato di Bio-tiful Dairy, ha discusso della tendenza in aumento di cibi e bevande fermentati:

“Dato che i consumatori e i media nel Regno Unito stanno rapidamente scoprendo alimenti fermentati per se stessi, non si può ancora definirlo mainstream, ma questo è esattamente il tipo di campo in cui prosperano le idee più interessanti di start-up aziendale! Chi può sostenere che la combinazione di creare la propria attività e rendere il mondo un posto migliore e più sano non sia quella vincente?

"Ironia della sorte, la sfida con la produzione e la promozione di cibi fermentati è quale dei numerosi benefici per la salute sottolineare, poiché la loro lista percepita è così lunga. Ad esempio, quando avvii un'attività Kefir, dovresti considerare se concentrarti esclusivamente sui principali benefici legati alla salute dell'intestino e al sistema immunitario, percorrere la strada attualmente popolare ad alto contenuto di proteine ​​o promuovere quel fatto che è "naturalmente a basso contenuto di lattosio".

"Le opportunità sono abbondanti!"