Acas Workplace Trends 2016

Il nuovo rapporto Acas identifica il bullismo sul posto di lavoro, la retribuzione, la nuova legge sindacale e la produttività come tendenze chiave sul posto di lavoro da tenere d'occhio nel 2016

Gli esperti del posto di lavoro, Acas, hanno pubblicato un nuovo rapporto che identifica le tendenze chiave che avranno un impatto sulle relazioni sul posto di lavoro nel 2016.

Il rapporto completo, Workplace trends 2016, contiene commenti di Steve Elliott, amministratore delegato della Chemical Industries Association, Dr Makani Purva, Anti-Bullying Tsar presso Hull NHS Trust, Frances O'Grady, Segretario Generale della TUC, nonché un gamma di esperti Acas tra cui il presidente Acas Sir Brendan Barber.

Brendan Barber ha dichiarato: “Acas ha oltre 40 anni di esperienza di lavoro con datori di lavoro e dipendenti, il che ci rende in una posizione privilegiata per guardare al mondo del lavoro nel 2016. Il nuovo salario nazionale di soggiorno, la legge sindacale, il bullismo sul luogo di lavoro, la continua produttività del Regno Unito la sfida e la natura mutevole del lavoro, come l'aumento dell'uso dei contratti a zero ore, saranno probabilmente in primo piano nell'anno a venire. Il nostro nuovo rapporto include la consulenza di una serie di esperti sul posto di lavoro in merito alla leadership, alla comunicazione e ai tipi di comportamento modello che possono aiutare a gestire queste tendenze chiave sul posto di lavoro nell'anno a venire. "

Bullismo sul posto di lavoro
Acas ha recentemente prodotto uno studio che ha rivelato che il bullismo sul posto di lavoro sta crescendo in Gran Bretagna. La nostra linea di assistenza ha ricevuto chiamate da persone che hanno avuto incidenti davvero terrificanti, tra cui umiliazione, ostracismo, abusi verbali e fisici. Prenderemo in considerazione alcuni dei suggerimenti identificati nel nostro studio nel corso del prossimo anno, come ad esempio un dibattito pubblico sul bullismo sul posto di lavoro per cercare soluzioni migliori e esaminare la fattibilità di un codice di condotta o di una nuova guida di Acas sul comportamento indesiderato sul posto di lavoro .

Produttività
“La produttività del lavoro è una vera preoccupazione per l'economia del Regno Unito. Se fossimo in grado di eguagliare la produttività degli Stati Uniti, ciò equivarrebbe a circa £ 21,000 all'anno per ogni famiglia nel Regno Unito. È un problema che rimarrà in cima all'agenda nel 2016 e continueremo a lavorare con le organizzazioni per promuovere e affinare il nostro modo di pensare in questo settore. "

Salario minimo nazionale
"Le aziende dovranno prepararsi all'introduzione del nuovo National Living Wage in aprile e osservare da vicino le loro strutture retributive e retributive, nonché affrontare come i cambiamenti influenzeranno i lavoratori a basso reddito".

Contratti a zero ore
“L'Ufficio per le statistiche nazionali stima che circa 744,000 lavoratori nel Regno Unito lavorino con contratti che non garantiscono ore minime. Questo è del 19% in più rispetto ai dati dello scorso anno che sembrano suggerire che i contratti a zero ore rimarranno una caratteristica significativa del posto di lavoro per alcuni anni a venire. ”

Bill del sindacato
“Il nuovo disegno di legge del sindacato è attualmente all'esame del parlamento e avrà sicuramente un impatto sui rapporti di lavoro se approvato quest'anno. Il conciliatore capo di Acas David Prince e Frances O'Grady del TUC hanno scritto alcuni contributi penetranti nel nostro rapporto che esaminano il potenziale impatto del disegno di legge e l'importanza della comunicazione nei rapporti di lavoro ".

Altri esperti di Acas presenti nel rapporto includono il responsabile della strategia di Acas Gill Dix; Susan Clews, Chief Operations Officer di Acas; e l'amministratore delegato di Acas Anne Sharp.