Il fitness retrò si concentra sull'espansione a nord-est

Con quasi 100 sedi in tutto il New Jersey e l'area metropolitana di New York City e oltre 35 località aggiuntive in tutti gli Stati Uniti, Retro Fitness prevede di continuare ad espandere la propria presenza a livello nazionale con ulteriori sviluppi nei mercati di California, Texas e Florida. Basandosi su questo slancio, l'obiettivo dell'azienda è quello di sviluppare ciascuno di questi mercati popolati con un club di fitness retrò entro 3-5 miglia. Come parte della sua strategia di crescita, il franchising nazionale di fitness a basso costo e di alto valore espone alla convention di New York dell'International Council of Shopping Centers (ICSC) (Level 1, Stand n. 1255) dal 7 all'8 dicembre 2015.

"Retro Fitness è nato e cresciuto dal New Jersey - conosciamo il Nord-est e siamo tattici nel nostro approccio allo sviluppo", ha affermato Eric Casaburi, fondatore e CEO di Retro Fitness, che ha sede a Colt's Neck, NJ e ha più di 135 sedi, operante in 16 stati. "Vogliamo essere sicuri di espanderci nei mercati giusti con i principali proprietari e broker immobiliari, e esibire all'ICSC di New York è una grande opportunità per noi di ottenere un faccia a faccia con questi attori chiave nel industria di sviluppo ".

Recentemente nominato il numero 1 del franchising di fitness in America da Forbes e il franchise più importante di oltre $ 500,000 dalle riviste del Franchise Times - Retro Fitness sta penetrando rapidamente nel mercato e prevede di aprire più di 25 sedi entro la fine dell'anno, con 4-5 palestre aggiuntive in pre-vendita. Il franchising in via di sviluppo è in procinto di crescere oltre le 700 sedi entro il 2020. Il vicepresidente per il settore immobiliare e dello sviluppo di Retro Fitness Ray Lauletti presenterà questi piani di espansione a oltre 2,000 partecipanti alla pista di vendita al dettaglio della conferenza lunedì 7 dicembre dalle 3 - 4:15 EST nella sala degli eventi speciali.

La domanda nazionale dominante del franchising è evidente attraverso il successo del suo sistema di franchising. Il 10% superiore delle unità in franchising dell'azienda sta sovraperformando la media del settore nazionale con un fatturato medio lordo di $ 2,310,030 per unità, un EBITDA medio di $ 798,350, una base di appartenenza media di oltre 3,500 e un ricavo medio di $ 160 per piede quadrato. ** I proprietari di franchising godono della flessibilità di apertura in spazi da 15,000 a 18,000 piedi quadrati progettati per ridimensionare i filmati quadrati senza ridurre i servizi e il personale. Ciò comporta costi inferiori sia per i proprietari che per i membri, pur offrendo attrezzature e servizi di alta qualità.

"Il nostro modello di business è costruito per offrire ai membri la qualità e il valore che meritano", ha affermato Casaburi, osservando che il marchio è popolare per il suo tasso di abbonamento di $ 19.99 al mese. “Indipendentemente dalla posizione in cui entrano i nostri membri, possono sempre aspettarsi un ambiente di allenamento divertente, amichevole, pulito e non intimidatorio. Questa è la chiave del successo del nostro marchio. "

** Il 10% superiore della media dei club Retro Fitness, delle vendite lorde, dell'EBITDA medio e dei ricavi medi per metro quadrato pubblicati nella voce 19 del documento di divulgazione del franchising Retro Fitness 2015. Leggi l'articolo 19 nella sua interezza per importanti termini, ipotesi e qualificazioni definiti relativi a queste cifre.